Accessibilità
A+ A-   Larghezza pagina minima Larghezza pagina minima Larghezza pagina massima  
Chiudi l'avviso
Feedback!
Aiutaci a migliorare!
La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sulla scritta "Feedback" sopra questo messaggio. Grazie!
Cambiamento o aggiunta di nome o cognome
(data ultima modifica: 23/06/16)
Ufficio: Servizi Demografici - Ufficio di Stato Civile
Referente: Dott.ssa Beatrice Agnoletti (Responsabile Servizi Demografici e Statistici)
Responsabile: Segretario Generale
Indirizzo: P.le della Resistenza - 50018 Scandicci - Palazzo Comunale (stanza lato bar - sede provvisoria)
Telefono: 055.7591.233 (Civai Claudio) 055.7591234 (Andrea Tomberli) 0557591237 (Rocco Crisci)
Fax: 055.7591.462
Email: statocivile@comune.scandicci.fi.it - comune.scandicci@postecert.toscana.it
Orario di apertura: Dal Lunedì al Sabato 8.30-12.30
Requisiti

Il servizio è rivolto a coloro che sono nati o risiedono nel comune di Scandicci.

Modalità di richiesta

Per avviare l'istruttoria, rivolgersi alla Prefettura di Firenze, Via Giacomini 8, tel. 055/27831, facendo domanda in carta semplice con le motivazioni per il cambiamento di nome e/o cognome.

Documentazione da presentare

Estratto integrale dell'atto di nascita da presentare presso la Prefettura.

Iter procedura

La prima parte della formazione dell'atto dipende esclusivamente dalla Prefettura. Il Prefetto, se accoglie la domanda, emette un provvedimento che deve essere pubblicato all'Albo Pretorio; eseguite le forme di pubblicazione, il Prefetto emette un decreto che, su richiesta dell'interessato, deve essere trascritto nei registri di Stato Civile del Comune di nascita o di residenza per le opportune variazioni anche presso l'Ufficio Anagrafe.

Costi

E' quello stabilito dalla Prefettura competente.

Tempi

Dopo l'emissione del provvedimento lo stesso deve rimanere affisso all'Albo Pretorio per 30 giorni.

Normativa di riferimento

D.P.R. 396/2000 "Nuovo regolamento dello Stato Civile", artt. da 84 a 94.

Reclami ricorsi opposizioni

Reclami: al responsabile dei Servizi Demografici Dott.ssa Beatrice Agnoletti.

Ricorsi: entro 30 giorni dall'emissione del decreto, alla Prefettura di Firenze.

Elenco servizi on-line