Accessibilità
A+ A-   Larghezza pagina minima Larghezza pagina minima Larghezza pagina massima  
Chiudi l'avviso
Feedback!
Aiutaci a migliorare!
La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sulla scritta "Feedback" sopra questo messaggio. Grazie!
Assistenza domiciliare
(data ultima modifica: 19/08/09)
Ufficio: Società della Salute Zona Fiorentina Nord Ovest Gestione Associata Servizi Sociali - POLO AMMINISTRATIVO Scandicci - Lastra a Signa
Referente: d.ssa Valentina Margheri
Responsabile: d.ssa Elena Falleni
Indirizzo: C/o Palazzo Comunale di Scandicci, piano II° stanza n.43, P.le della Resistenza, 1 - 50018 Scandicci
Telefono: 055 7591205 - 055 7591405 - 055 7591452
Fax: 055 7591432
Email: v.margheri@comune.scandicci.fi.it
Orario di apertura: Dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle 13:00; Martedì e Giovedì anche dalle 15:00 alle 17:30
Requisiti

Il servizio di assistenza domiciliare è rivolto agli anziani e alle persone non autosufficienti ultra 65enni e a persone temporaneamente non autosufficienti.
Se l'anziano è capace di intendere e di volere viene redatto un progetto con lui stesso altrimenti viene redatto insieme con i familiari.
Mensilmente viene fatta una verifica rispetto all'andamento della situazione.

  • situazione socio-sanitaria della persona anziana o non autosufficiente particolarmente precaria.
Documentazione da presentare

Presentare la domanda direttamente all'Ufficio Assistente Sociale unitamente alla seguente documentazione:

  • ISEE della persona anziana o non autosufficiente e dei figli;
  • eventuale documentazione di patologia o invalidità da corredare alla domanda se trattasi persona non autosufficiente.
Costi

Il servizio è gratuito o con pagamento di un ticket orario con tariffa massima di euro 11,55.

Tempi

L'espletamento della pratica richiede circa 30 giorni dalla data di completamento della domanda.

Informazioni

La domanda, in carta semplice, da compilare su modulo rilasciato dall'Ufficio dell' Assistente Sociale è una dichiarazione sostitutiva di certificazioni e, pertanto, è
sottoposta a idonei controlli sulla veridicità dei dati dichiarati (si ricorda che le dichiarazioni false costituiscono reato e comportano la perdita del beneficio
ottenuto).

Normativa di riferimento

- D.P.R. 616/1977.
- Legge regionale 41/2005 "Sistema integrato di interventi e servizi per la tutela dei diritti di cittadinanza sociale"
- Legge quadro nazionale 328/2000 "Sistema integrato di interventi e servizi sociali".
- Regolamento degli Interventi e dei Servizi di Assistenza e promozione Sociale, approvato ciìon deliberazioneG. S.d.S. N/O n. 57 del  17/2/2007 e s.s.m.

Elenco servizi on-line