Accessibilità
A+ A-   Larghezza pagina minima Larghezza pagina minima Larghezza pagina massima  
Chiudi l'avviso
Feedback!
Aiutaci a migliorare!
La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sulla scritta "Feedback" sopra questo messaggio. Grazie!
Carburante agricolo
Carburante agricolo
(data ultima modifica: 09/09/15)
Controlli tecnici su assegnazione di carburante agricolo ad accisa agevolata ad aziende agricole ed agro-meccaniche
Ufficio: Produzioni Vegetali
Referente: dott. Massimo Federici
Indirizzo: via Mercadante 42, 50144 Firenze (piano secondo stanza 15)
Telefono: 0552760614
Fax: 0552760639
Email: massimo.federici@cittametropolitana.fi.it
Requisiti
 
Informazioni

Con Deliberazione di Giunta 1025/2008, la Regione Toscana ha modificato le modalità di gestione delle agevolazioni fiscali in merito ai carburanti agricoli a partire dal 2009.
La Città Metropolitana non rilascia più il libretto cartaceo agli agricoltori o ai contoterzisti. Il libretto sarà generato in forma elettronica direttamente dal Sistema Informativo dell'Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura (che diventa responsabile del procedimento di assegnazione), con l'assegnazione di un quantitativo massimo di carburante che, direttamente on line, diviene immediatamente disponibile e visibile dai distributori autorizzati oltre che degli organi di controllo competenti.
Il beneficiario si rifornirà direttamente presso i distributori autorizzati entro il quantitativo massimo assegnato e comunque non oltre quello effettivamente correlato alle esigenze aziendali.
Dovrà essere compilata la scheda di dichiarazione di avvenuto impiego carburati tramite il modello approvato con il Decreto Dirigenziale 6132/2008; il beneficiario è tenuto a conservare tale documento e ad esibirlo in sede di controllo.
La Città Metropolitana non effettua più l'istruttoria per l'assegnazione, che è effettuata automaticamente dal sistema informatico di ARTEA alla protocollazione della DUA. La Provincia è incaricata dei successivi controlli tecnici in loco, sulla base del campione estratto da ARTEA che è il soggetto referente dell'assegnazione. Visto che tale innovazione porterà ad una modifica delle procedure di gestione della materia, si invitano i soggetti interessati a prestare la massima attenzione ai contenuti della nuova disciplina.
Gli uffici della Città Metropolitana sono a disposizione per ogni informazione, mentre ARTEA potrà rispondere alle necessità degli utenti tramite l'indirizzo di posta elettronica uma@artea.toscana.it.

Normativa di riferimento

D.Legs. N° 504/1995 "Testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative" e successive modifiche ed integrazioni

D.Legs. N° 173/1998 "Disposizioni in materia di contenimento dei costi di produzione e per il rafforzamento strutturale delle imprese agricole, a norma dell'art. 55, commi 14 e 15, della legge 27 dicembre 1997, n. 449"

D.M. Finanze N° 454/2001 "Regolamento concernente le modalità di gestione dell'agevolazione fiscale per gli oli minerali impiegati nei lavori agricoli, orticoli, in allevamento, nella silvicoltura e piscicoltura e nella florovivaistica";

Decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 26 febbraio 2002 "Determinazione dei consumi medi dei prodotti petroliferi impiegati in lavori agricoli, orticoli, in allevamento, nella silvicoltura e piscicoltura e nelle coltivazioni sotto serra ai fini dell'applicazione delle aliquote ridotte o dell'esenzione dell'accisa"

Deliberazione di Giunta R.T. N° 1025 del 09.12.2008 "Approvazione procedure e criteri per i controlli sui beneficiari in materia di concessione del carburante agricolo con accisa agevolata in attuazione del Decreto Ministeriale 454/2001"

Decreto Dirigenziale R.T. n. 6132 del 19.12.2008 "Riordino e semplificazione in materia di concessione del carburante agricolo con accisa agevolata in attuazione del D.M 454/2001" e successive modifiche ed integrazioni.

Decreto Dirigenziale R.T. n. 2116 del 13.05.2009 "Riordino e semplificazione in materia di concessione del carburante agricolo con accisa agevolata in attuazione del D.M 454/2001- Aggiornamento Tabella ettaro/coltura (all.A) e integrazione Tabella di corrispondenza fra specie diverse previste nella DUA (all.B)" e successive modifiche ed integrazioni

Decreto Dirigenziale R.T. n. 2990 del 16.06.2010 "Riordino e semplificazione in materia di concessione del carburante agricolo con accisa agevolata in attuazione del D.M 454/2001- Aggiornamento ettaro/coltura" e successive modifiche ed integrazioni.

D.Legs. N° 48/2010 "Attuazione della direttiva 2008/118/CE relativa al regime generale delle accise e che abroga la direttiva 92/12/CEE"

Decreto Dirigenziale R.T. n. 2846 del 08.07.2011 "Riordino e semplificazione in materia di concessione del carburante agricolo con accisa agevolata in attuazione del D.M 454/2001- Aggiornamento ettaro/coltura"

Delibera di Giunta Regionale n. 501 del 25 giugno 2013 con la quale si approvano le procedure e i criteri per i controlli sui beneficiari in materia di concessione del carburante agricolo con accisa agevolata in attuazione della legge di stabilità 2013;

Decreto dirigenziale n. 2685 del 9 luglio 2013 che approva l'allegato A dal titolo "Calcolo per l'assegnazione dei carburanti agricoli a seguito delle maggiorazioni relative ai consumi medi da ammettere all'impiego agevolato in agricoltura Tabelle ettaro coltura" a seguito della introduzione:
a) delle determinazione del "macrogruppo controllo" e "macrogruppo SIGC" per l'applicazione del punto 7 lettera a) e b) dell'allegato A alla DGR 501/2013;
b) nota esplicativa relativa al punto "A)Coltivazioni - A2 Imprese Agromeccaniche - Raccolta - Mietitrebbiatura".