Accessibilità
A+ A-   Larghezza pagina minima Larghezza pagina minima Larghezza pagina massima  
Chiudi l'avviso
Feedback!
Aiutaci a migliorare!
La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sulla scritta "Feedback" sopra questo messaggio. Grazie!
Aziende agrituristico venatorie
Autorizzazione all'istituzione aziende agrituristico venatorie
(data ultima modifica: 21/01/15)
Rilascio di autorizzazione su richiestadegli imprenditori agricoli professionali
Ufficio: Caccia e Pesca
Referente: Massimo Manzini
Responsabile: Simona Pieri (Posizione Organizzativa Caccie e Pesca)
Indirizzo: via Mercadante 42, II Piano - 50144 Firenze
Telefono: 0552760654 - 601
Fax: 0552760657
Email: massimo.manzini@cittametropolitana.fi.it
Requisiti
Soggetti interessati, l'autorizzazione è rilasciata prioritariamente agli imprenditori agricoli professionali di cui alla l.r. 45/2007 e agli altri imprenditori agricoli singoli o associati.
Documentazione da presentare
Documentazione prevista agli artt.39, 40 e 41 - Regolamento Regionale 33/R 26 luglio 2011:
a) domanda in bollo € 14,62, una seconda marca da bollo deve essere applicata al rilascio dell'autorizzazione;
b) mappa catastale dei terreni che si intendono vincolare con elenco particellare che rechi indicazione, per ogni singola particella, dell'estensione, della qualità colturale, del proprietario e del conduttore, salvo che le stesse informazioni non siano già presenti nel fascicolo aziendale istituito presso l'ARTEA;
c) atti comprovanti il titolo di proprietà e di conduzione dei terreni, salvo che le stesse informazioni non siano già presenti nel fascicolo aziendale istituito presso ARTEA;
d) atti da cui risulti il consenso dei proprietari e conduttori dei terreni ad entrare a far parte dell'azienda vincolante per tutta la durata dell'autorizzazione, con le indicazioni necessarie a identificare i terreni stessi;
e) atto da cui risulta da parte di tutti gli interessati l'individuazione di un titolare formalmente delegato a rappresentare l'azienda agrituristico venatoria nei con­fronti della provincia; in tale atto devono essere determinati i poteri ad esso assegnati e le norme per la sua sostituzione;
f) proposta di programma di ripristino ambientale e di piano economico e di gestione
g) piano economico e di gestione.
h) copia documento di identità;
Tempi
Presentazione domanda di nuova autorizzazione: entro sessanta giorni dalla pubblicazione del PRAF di cui all'articolo 7 della l.r. 3/1994;
Rilascio autorizzazione: entro centottanta giorni dall'approvazione del PRAF di cui all'articolo 7 della l.r. 3/1994.
Informazioni
Su richiesta dei soggetti interessati, la provincia può autorizzare, regolamentandola, entro i limiti fissati dal piano faunistico venatorio provinciale e nel rispetto delle disposizioni contenute nel regolamento regionale l'istituzione di aziende agrituristico venatorie
L'autorizzazione è rilasciata prioritariamente agli imprenditori agricoli professionali di cui alla l.r. 45/2007 e agli altri imprenditori agricoli singoli o associati
Le aziende agrituristico venatorie sono finalizzate al recupero ed alla valorizzazione delle aree agricole, in particolare di quelle montane e svantaggiate, attraverso l'organizzazione dell'attività venatoria
Le aziende agrituristico venatorie non possono essere confinanti; fra loro deve intercorrere la distanza di almeno metri 500. Tale distanza deve essere rispettata. anche nei confronti di altri istituti faunistico venatori già costituiti.
La superficie minima per il rilascio della autorizzazione di azienda agrituristico venatoria è di 100 ettari..
Il rilascio della autorizzazione di azienda agrituristico venatoria è subordinato alla presentazione di un programma di ripristino ambientale e di un piano econo­mico e di gestione, che la provincia approva.
L'autorizzazione di azienda agrituristico venatoria ha validità corrispondente alla validità del piano faunistico venatorio provinciale.

REVOCA
L'autorizzazione di azienda agrituristico venatoria è revocata dalla provincia quando non siano rispettate le disposizioni di legge o quelle del provvedimento di autorizzazione. In luogo del provvedimento di revoca della autorizzazione, la provincia, avuto riguardo alle circostanze del fatto, può sospendere per un periodo, fino a due mesi, l'attività venatoria.

PIANI ECONOMICO DI GESTIONE
Il piano economico e di gestione di cui all'articolo 21, comma 10 della l.r. 3/1994 deve essere presentato alla provincia entro il 30 aprile di ogni anno e contiene l'indicazione delle immissioni da effettuare, i prelievi, le operazioni di miglioramento ambientale, nonché il consuntivo dell'attività svolta nella precedente stagione venatoria. Eventuali modifiche o integrazioni del piano sono autorizzate dalla provincia entro trenta giorni dal ricevimento della richiesta
Normativa di riferimento
L.R. 3/94 art. 21, titolo VII Regolamento Regionale 33/R 26 luglio 2011.
Moduli
Nome Agricoltura, caccia e pesca dichiarazione sostitutiva dell?atto di notorietà
Oggetto Agricoltura, caccia e pesca dichiarazione sostitutiva dell?atto di notorietà
Nome Assestamento faunistico aziende
Oggetto Assestamento faunistico aziende
Nome Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria
Oggetto Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria
Nome file AAV nuova.pdf

Nome Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria (con aree addestramento cani)
Oggetto Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria (con aree addestramento cani)
Nome Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (con modificazione dei confini e aree addestramento cani)
Oggetto Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (con modificazione dei confini e aree addestramento cani)
Nome Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (con modificazione dei confini)
Oggetto Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (con modificazione dei confini)
Nome Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (senza modificazione dei confini con aree addestramento cani)
Oggetto Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (senza modificazione dei confini con aree addestramento cani)
Nome Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (senza modificazione dei confini)
Oggetto Azienda agrituristico venatoria - Istanza nuova autorizzazione azienda agrituristico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (senza modificazione dei confini)
Nome Azienda faunistico venatoria - istanza nuova autorizzazione azienda faunistico venatoria
Oggetto Azienda faunistico venatoria - istanza nuova autorizzazione azienda faunistico venatoria
Nome file AFV[nuova]..pdf

Nome Azienda faunistico venatoria - istanza nuova autorizzazione azienda faunistico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (senza modificazione dei confini)
Oggetto Azienda faunistico venatoria - istanza nuova autorizzazione azienda faunistico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (senza modificazione dei confini)
Nome Dichiarazione sostitutiva di atto notorio e atto di consenso per costituzione di Zone di ripopolamento e cattura (modello 23)
Oggetto Dichiarazione sostitutiva di atto notorio e atto di consenso per costituzione di Zone di ripopolamento e cattura (modello 23)
Nome file mod23.rtf

Nome Esclusione di fondi rustici dalla caccia
Oggetto Esclusione di fondi rustici dalla caccia
Nome Piano di gestione annuale per azienda venatoria
Oggetto Piano di gestione annuale per azienda venatoria
Nome Piano di gestione annuale per azienda venatoria - modello in pdf
Oggetto Piano di gestione annuale per azienda venatoria - modello in pdf
Nome Richiesta di autorizzazione per l'immissione di fauna selvatica
Oggetto Richiesta di autorizzazione per l'immissione di fauna selvatica
Nome file mod35.rtf

Nome azienda faunistico venatoria - istanza nuova autorizzazione azienda faunistico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (con modificazione dei confini)
Oggetto azienda faunistico venatoria - istanza nuova autorizzazione azienda faunistico venatoria già autorizzate nella precedente programmazione (con modificazione dei confini)