Chiudi l'avviso
Feedback!
Aiutaci a migliorare!
La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sulla scritta "Feedback" sopra questo messaggio. Grazie!
Biblioteche
Sistema Documentario Integrato Mugello e Montagna Fiorentina (SDIMM)
(data ultima modifica: 06/10/14)
Nato nel 1986 dalla collaborazione dei Comuni del territorio, il Sistema è coordinato dall' Unione Montana dei Comuni del Mugello ed offre i suoi servizi ad un bacino di utenza di circa 110.000 abitanti. Vi aderiscono attualmente 15 biblioteche comunali e 21 scolastiche .
Ufficio: Ufficio Sviluppo Economico e Culturale
Referente: Sabrina Trilli
Responsabile: Roberto Elefante
Indirizzo: Via Palmiro Togliatti 45 - 50032 Borgo San Lorenzo - Firenze
Telefono: 055-84527209
Fax: 055-8456288
Email: s.trilli@uc-mugello.fi.it centro.servizi@uc-mugello.fi.it
Requisiti
 
Informazioni

Il funzionamento del Sistema, sancito da uno statuto, è garantito, a livello politico, dal coordinamento degli Assessori alla cultura dei Comuni e, a livello tecnico, dalla Commissione dei bibliotecari guidata da un coordinatore tecnico, scelto a rotazione tra i bibliotecari comunali.

CATALOGO COLLETTIVO -

Il patrimonio librario di circa 210.000 volumi è descritto in un catalogo unico informatizzato denominato EASYCAT che attualmente raccoglie 119.000 titoli originali. L'automazione del catalogo bibliografico rende possibile la circolazione, in ogni punto del Sistema, di tutto il patrimonio disponibile tramite il prestito interbibliotecario che ha cadenza settimanale, con l'effetto di offrire un servizio di ottima qualità anche in piccoli comuni montani.

CENTRO SERVIZI -

Il Centro Servizi del Sistema, localizzato nella Comunità Montana, assolve il ruolo, sia per le biblioteche pubbliche che scolastiche, della catalogazione centralizzata, dell'aggiornamento del catalogo, dell'organizzazione del prestito interbibliotecario, della produzione e assistenza al software, della consulenza bibliografica nonché dell'aggiornamento del personale.
il Centro Servizi ha sviluppato un progetto di rete telematica con la consultazione del catalogo, costantemente aggiornato, su Internet, nonché postazioni di navigazione in rete per l'utenza in ogni biblioteca.

PROMOZIONE DEI SERVIZI -

In diversi comuni del territorio ogni anno vengono realizzate mostre-mercato del libro per ragazzi con varie impostazioni tematiche ed iniziative collaterali, alcune delle quali in collaborazione con l'Associazione di volontariato "Amici delle Biblioteche".
Il Sistema partecipa al progetto regionale libri in rete che consente lo scambio delle informazioni bibliografiche e il prestito interbibliotecario garantito dalla Regione Toscana che  contribuisce all'acquisto dei coupons per la spedizione dei volumi.

I FONDI SPECIALI -

Le biblioteche del Sistema bibliotecario sono ricche di fondi speciali, ovvero, raccolte di documenti su un particolare argomento: talvolta si tratta di donazioni, altre volte sono indice della volontà della biblioteca di specializzarsi su una tematica oggetto di lavoro culturale-educativo oppure di approfondire aspetti della comunità locale.

La biblioteca di Barberino possiede una videoteca con oltre 1.400 videocassette di film d'autore, documentari e documentari locali. Oltre alla videoteca, vi puoi trovare un Fondo multimediale formato da una raccolta di cd-rom e una Sezione di poesia in lingua originale.

A Borgo San Lorenzo, la biblioteca possiede il Fondo Alpigini, frutto della donazione di un appassionato bibliofilo locale, il prof. Giuseppe Alpigini, che raccoglie circa 20.000 documenti sulla letteratura italiana e straniera, il turismo e le arti visive, in modo particolare pittura e cinema. Il Fondo di fantascienza, invece, è costituito da circa 5.000 volumi in lingua italiana con repertori bio-bibliografici specializzati in fantascienza. Per gli appassionati ed i curiosi, la Biblioteca della civiltà contadina di Casa D'Erci mette a disposizione un discreto numero di riviste e libri relativi al mondo contadino.

La biblioteca di Scarperia accoglie due fondi speciali: il Centro di documentazione sui ferri taglienti in Italia ed Europa, raccolta di volumi specializzati sulla produzione di ferri taglienti, e il Fondo Nicola Lisi, biblioteca dello scrittore con circa 3.500 volumi, con preziose prime edizioni e dediche autografe degli autori.

Vicchio conserva il Fondo Giotto, con monografie ed estratti di riviste sull'artista, e il Fondo Don Milani, costituito da pubblicazioni, tesi di laurea e articoli sulla vita e l'opera di Don Lorenzo Milani e il Fondo Bakunin, di circa 1.050 volumi sul pensiero anarchico.

A Firenzuola puoi trovare il Fondo Tito Casini con l'intera raccolta della rivista Il frontespizio. La biblioteca di Marradi possiede il Fondo Dino Campana , che raccoglie gli scritti campaniani fin dalla prima edizione, i documenti personali del poeta, bibliografie, tesi di laurea ed estratti di articoli su Dino Campana, nonché una consistente raccolta di libri di poesia italiana contemporanea frutto del premio letterario dedicato al poeta.

La biblioteca di Pontassieve mette a disposizione un Fondo sulla multiculturalità ed educazione alla pace con 500 monografie e riviste specializzate, nonché il Centro risorse sull'handicap e il disagio, raccolta di monografie e riviste sulle tematiche educative e documentazione di esperienze di attività educative. Il Fondo Carapelli, di circa 1.500 volumi, è stato donato dalla prof. Ivana Bianchi Carapelli e raccoglie monografie di classici greci e latini.

A Londa, il Fondo sui diritti umani offre una raccolta di monografie e riviste, mentre a Rufina il Fondo Museo della vite e del vino offre agli appassionati volumi e riviste di enologia e agricoltura dal 1600 ad oggi e il Fondo Torrini, collezione di volumi riguardanti la psicologia e la psichiatria.


Si è verificata un'eccezione: StatementCallback; bad SQL grammar [select ac.* FROM GD_MODULI c left join GD_ASSOCIA_CATEGORIE ac on c.id_modulo=ac.id_cat1 WHERE ac.CAT1 = 'Moduli' AND ac.CAT2='Triplette' AND ac.ID_CAT2=21384 ORDER BY c.nome_visualizzato]; nested exception is java.sql.SQLException: ORA-00942: table or view does not exist