Chiudi l'avviso
Feedback!
Aiutaci a migliorare!
La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sulla scritta "Feedback" sopra questo messaggio. Grazie!
Matrimonio
Celebrazione di matrimonio civile
(data ultima modifica: 13/11/14)
Ufficio: Ufficio dello Stato Civile
Referente: Paola Mori - Antonietta Musillo
Responsabile: Dr. Fabio Baldi
Indirizzo: Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Telefono: 055 6390284
Fax: 055 6390299
Email:
Orario di apertura: Lunedì - Mercoledì e Venerdì 8:00 - 13:00; Martedì e Giovedì 8:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00
Requisiti
 
Costi

A partire dal 01.10.2011 per la celebrazione dei matrimoni civili nel Palazzo Comunale gli interessati devono contattare l'ufficio di stato civile del Comune (055/6390284) per fissare la data del matrimonio e successivamente consegnare la modulistica necessaria, inoltre devono versare gli importi indicati nella delibera di Giunta Municipale n. 58 del 1/06/2011 allegata.

Per i matrimoni civili presso l'Antico Spedale del Bigallo o presso l'Oratorio di Santa Caterina, le tariffe relative sono indicate nelle delibere in allegato.

Per informazioni sulla celebrazione del matrimonio presso l'Oratorio di Santa Caterina:

  • inviare una mail a info@santacaterinaevents.com
  • oppure telefonare al numero 334 26 30 787.


Il pagamento della tariffa deve essere effettuato entro 15 giorni dalla comunicazione di avvenuta concessione; copia della ricevuta di versamento deve essere trasmessa a mezzo fax al n. 0556390379, oppure tramite posta elettronica all'indirizzo roberta.tucci@comune.bagno-a-ripoli.fi.it.

In caso di mancato versamento della tariffa entro il termine suddetto la prenotazione si considera annullata.

In caso di annullamento della cerimonia la somma versata non sarà restituita.


 
Informazioni

Matrimonio civile celebrato nel palazzo comunale
Il matrimonio civile presso il Palazzo Comunale si celebra nella Sala Giunta nei giorni stabiliti come da delibera di Giunta Municipale n. 58 del 1/06/2011 allegata.

E' necessario concordare la data con l'ufficio dello Stato Civile con anticipo adeguato, tel. 055 6390284

Matrimonio civile celebrato presso Il Bigallo
Il matrimonio civile si celebra anche presso l'Antico Spedale del Bigallo, Via Bigallo e Apparita, 14 - Bagno a Ripoli.
Il Comune è proprietario della struttura ed i nubendi , per visitare la struttura e fissare la data, devono contattare L'Ati Bigallo, un'associazione di imprese fra Qualitas Forum srl e la cooperativa Ospitale delle Rifiorenze:

Telefono: +39 055 63 09 07
cell.: +39 349 83 87 789
Sito web: http://www.anticospedalebigallo.it E-mail: ostello@anticospedalebigallo.it FaceBook: Bigallo, https://www.facebook.com/pages/Antico-Spedale-del-Bigallo/472934212796383

Matrimonio civile celebrato presso l'Oratorio di Santa Caterina

Il matrimonio civile si celebra anche presso l'Oratorio di Santa Caterina all'Antella o delle Ruote, Via del Carota - loc. Ponte a Ema, Bagno a Ripoli.

Il Comune è proprietario della struttura ma per i sopralluoghi e per fissare la data del matrimonio, dovrete contattare la SANTACATERINA O.N.L.U.S, un'associazione culturale finalizzata alla valorizzazione e alla tutela dell'Oratorio di Santa Caterina all'Antella o delle Ruote con sede adiacente l'Oratorio.

Telefono: Sig.ra Lorella Poli +39 334 26 30 787
Sito web: www.associazionesantacaterina.org - www.santacaterinaevents.com
E-mail: info@associazionesantacaterina.org - info@santacaterinaevents.com
FaceBook: https://www.facebook.com/associazionesantacaterina?ref=ts&fref=ts

Matrimonio civile celebrato fuori dal palazzo comunale

Se uno degli sposi è impossibilitato a recarsi presso la Casa Comunale per impedimenti fisici o per imminenti pericolo di vita, l'Ufficiale di Stato Civile si trasferisce con il Segretario Generale nel luogo dove si trova lo sposo impedito (es. ricoverato presso l'ospedale) per celebrare il matrimonio. In questo caso occorrono due testimoni. Lo stato di impedimento deve essere opportunamente documentato all'Ufficio di Stato Civile.