Chiudi l'avviso
Feedback!
Aiutaci a migliorare!
La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sulla scritta "Feedback" sopra questo messaggio. Grazie!
Richiesta di pubblicazione di matrimonio
(data ultima modifica: 19/02/14)
Ufficio: Ufficio dello Stato Civle
Referente: Paola Mori - Antonietta Musillo
Responsabile: Dr. Fabio Baldi
Indirizzo: Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Telefono: 055 6390284
Fax: 055 6390299
Email:
Orario di apertura: Lunedì - Mercoledì e Venerdì 8:00 - 13:00; Martedì e Giovedì 8:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00
Requisiti
   
Modalità di richiesta

Gli sposi devono presentarsi all'Ufficio Stato Civile, in orario di apertura al pubblico, per richiedere le pubblicazioni di matrimonio.

 

Documentazione da presentare

Il giorno delle pubblicazioni è necessaria la presenza dei due sposi, muniti di documento d'identità.
Per il matrimonio religioso, gli sposi devono avere la richiesta di pubblicazione del Parroco della Parrocchia dello sposo residente a Bagno a Ripoli.
Se gli sposi sono genitori di figli naturali, devono darne comunicazione all'Ufficio Stato Civile per la richiesta della copia integrale dell'atto di nascita al fine della legittimazione.


Iter procedura

La pubblicazione viene affissa per otto giorni consecutivi ed il certificato di avvenuta pubblicazione viene rilasciato dopo tre giorni dal termine dell'affissione. Lo stesso certificato dovrà essere consegnato al Parroco che ha richiesto la pubblicazione del matrimonio religioso (validità 180 giorni).

 

Costi

Gli sposi devono portare: una marca da bollo (secondo valore vigente),  se ambedue gli sposi sono residenti nello stesso Comune, due marche se gli sposi sono residenti in Comuni diversi.

 

Tempi

La pubblicazione viene affissa per otto giorni consecutivi ed il certificato di avvenuta pubblicazione viene rilasciato dopo tre giorni dal termine dell'affissione. Lo stesso certificato dovrà essere consegnato al Parroco che ha richiesto la pubblicazione del matrimonio religioso (validità 180 giorni).

 

Informazioni

Chi intende celebrare il matrimonio civile in altro Comune deve presentare al Sindaco apposita motivata domanda.
Per i casi particolari e ulteriori informazioni, rivolgersi direttamente all'Ufficio Stato Civile, in orario di apertura al pubblico.

Scelta del regime patrimnoiale
La scelta del regime patrimoniale di separazione dei beni può essere dichiarata nell'atto di celebrazione del matrimonio, previo opportuno preavviso:

  • all'Ufficiale di Stato Civile al momento della firma dell'atto di richiesta della pubblicazione, nel caso di matrimonio civile;
  • al Parroco, nel caso di matrimonio religioso.

In mancanza della dichiarazione di scelta, il regime cui sono sottoposti per legge i rapporti patrimoniali dei coniugi è quello della comunione dei beni.
Resta comunque la possibilità di stipulare convenzioni matrimoniali per atto notarile anche dopo la celebrazione del matrimonio (in questo caso, è il notaio che trasmette l'atto al Comune).